GP India F1: Vettel parla della sua gara vittoriosa

vettel

Con il successo conseguito oggi nel Gran Premio d'India di Formula 1 si fa sempre più concreta la possibilità che Sebastian Vettel vinca il campionato del mondo conduttori 2012. Il pilota tedesco della Red Bull viene da una scia positiva, fatta di quattro successi consecutivi maturati nelle sfide di Singapore, Giappone, Corea e India.

Questo trend gli ha permesso di sottrarre la leadership a Fernando Alonso e di rafforzare il vantaggio sullo spagnolo del "cavallino rampante", cresciuto a 13 punti quando mancano tre gare da disputare. Non si tratta, ovviamente, di un margine incolmabile, ma lo stato di forma delle "lattine volanti" e alcune debolezze della F2012 generano più di una preoccupazione nei tifosi delle "rosse", che vedono allontare dall'orizzonte un obiettivo più accessibile nelle fasi precedenti del cammino iridato. Guai ad arrendersi, però, perché le cose possono cambiare in fretta.

Tornando alla sfida odierna, ecco il commento finale di Vettel: "Vincere qui due volte con la pole è fantastico, il trofeo è bellissimo, è un circuito speciale, mi piace, il primo settore forse è un po' lento ma poi è fantastico. Devo ringraziare il team, tutti mi hanno spinto, non c'è nulla che non abbia funzionato. Abbiamo lavorato benissimo noi in pista e il team in fabbrica. Sono orgoglioso e felice, ci concentreremo su Abu Dhabi, manca ancora molto per arrivare alla fine, facciamo un passo per volta".

Via | Eurosport.com
Foto | © TM News

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: