F1, Webber: "Newey è un faro per la Red Bull"

Mark Webber ammette che la presenza di Adrian Newey alla Red Bull ha svolto un ruolo importante nella sua decisione di rimanere con la squadra. Il geniale tecnico inglese è ampiamente considerato come uno dei migliori di tutti i tempi. A lui si devono tante monoposto vincenti, come le "lattine volanti" degli ultimi anni.

Portano la sua firma anche le modifiche fatte sulla RB8 per farla risorgere nel 2012, consentendo a Sebastian Vettel di aggiudicarsi quattro successi di fila nelle ultime quattro gare, guadagnando il comando della classifica conduttori, con un margine di 13 punti su Fernando Alonso, quando mancano tre sfide alla chiusura della stagione.

Webber, che ha rinnovato per il prossimo anno il contratto con il team di Milton Keynes, dice apertamente che il "fattore Newey" è la chiave del successo della Red Bull: “Sono sempre felice quando penso di avere a che fare con un progettista del suo spessore. Lui è un faro del nostro team. Averlo con noi mi ha spinto a restare dove sono”.

Via | Planet-f1.com
Foto | © TM News

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: