GP Abu Dhabi F1: le prove del venerdì in chiave Ferrari

Le prime due sessioni di prove libere del Gran Premio di Abu Dhabi di Formula 1 non hanno messo in evidenza dei risultati cronometrici esaltanti per le due Ferrari, ma lo scopo dei chilometri del venerdì non è quello di stupire con effetti speciali, perché le squadre concentrano le loro attenzioni sul lavoro in funzione delle qualifiche e della gara.

Il direttore tecnico Pat Fry parla del cammino evolutivo delle rosse: "Stiamo spingendo al massimo per cercare di portare in pista nuove soluzioni ad ogni gara. Alcune di quelle introdotte per questa sembrano essere positive ma dobbiamo valutarne bene il rendimento e poi decidere quali utilizzare in qualifica e in corsa. Il long run fatto da Felipe non sembra male ma è chiaro che dobbiamo migliorare la prestazione sul giro secco se vogliamo partire nelle prime file della griglia".

Fernando Alonso si aspetta dei progressi nella sessione odierna: "E' stato un venerdì come tanti altri, in cui abbiamo svolto tutto quanto era in programma. La sessione del mattino è stata dedicata al confronto di diverse soluzioni aerodinamiche mentre nel pomeriggio ci siamo concentrati sulle gomme. Tra il primo e il secondo turno di prove, la pista è cambiata molto come del resto era prevedibile, perché qui non si disputano molte gare durante il fine settimana: all’inizio l’abbiamo trovata molto sporca ma poi è notevolmente migliorata e domani sarà sicuramente in condizioni ancora migliori".

Felipe Massa concentra il suo ragionamento sull'impegno di ieri: "Abbiamo fatto tutto quello che era nel nostro programma di lavoro, il che è sempre positivo, sia nella prima che nella seconda sessione di prove libere. Abbiamo provato le gomme, secondo il consueto schema,prima con poca benzina poi con tanta per metterne alla prova la durata. Per quello che abbiamo potuto vedere, sulla distanza siamo abbastanza competitivi mentre lo siamo meno sul giro secco. Certo, essere un po’ più veloci sarebbe meglio ma vedremo quale sarà la situazione quando conta veramente, vale a dire sabato pomeriggio in qualifica".

Foto | © TM News
Via | Ferrari.com

  • shares
  • Mail