F1, Red Bull: Vettel ottimista per il rush finale

Dopo aver ottenuto 15 punti in una gara in cui correva il rischio di non guadagnarne nemmeno uno, Sebastian Vettel è più determinato che mai a puntare al titolo. Il pilota tedesco della Red Bull era giunto sul circuito di Yas Marina, teatro del Gran Premio di Abu Dhabi di Formula 1, con un margine di 13 punti su Fernando Alonso, suo diretto rivale nella corsa iridata.

Alla fine della gara è tornato a casa con un vantaggio minore di tre lunghezze rispetto a prima, nonostante le premesse della vigilia, quando il campione del mondo in carica sembrava lanciato verso un ulteriore allungo, per la migliore posizione in qualifica guadagnata rispetto al ferrarista. La retrocessione di sabato sera, per mancato rispetto del livello minimo di carburante sulla sua monoposto, ha però fatto scivolare Vettel in coda al gruppo, complicando notevolmente il suo compito in pista.

Il provvedimento non ha buttato nello sconforto l’asso di Heppenheim, autore di una corsa da leone, che lo ha portato al terzo posto finale, proprio alle spalle di Alonso, limitando così i danni. Anche se gli eventi lo hanno agevolato, è indubbio il valore della sua prova. Ora Vettel guarda ai prossimi impegni, sapendo di poter gestire un margine di 10 punti sullo spagnolo del “cavallino rampante”. L’interprete di punta della Red Bull è fiducioso: “Le cose possono cambiare in fretta, ma noi siamo con le carte in regola per continuare sulla scia felice degli ultimi tempi”.

Via | Planet-f1.com
Foto | © TM News

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: