Red Bull, Horner: "Approccio aggressivo nelle ultime due gare"

Christian Horner insiste nel dire che l’approccio della Red Bull sarà aggressivo e non conservativo nelle ultime due gare della stagione, dove Sebastian Vettel cercherà di difendere i dieci punti di vantaggio su Fernando Alonso in classifica conduttori.

Con 50 punti ancora da assegnare i giochi restano aperti, ma i due principali rivali nella corsa al titolo potrebbero seguire due strade diverse: un’azione all’attacco per la Ferrari, in difesa per la Red Bull. Quest’ultima, però, non intende agire in tal modo, preferendo evitare il calcolo ragionieristico che farebbe prevalere l’azione protettiva tesa a tutelare il margine limitando al minimo i rischi.

Horner dice che il team di Milton Keynes non pensa affatto all’ipotesi di dormire sugli allori: “Sappiamo quanto sia stato coerente e forte Alonso nel corso del 2012. Ci sono ancora 50 punti da assegnare. Non possiamo dare nulla per scontato, andiamo ad Austin con l’obiettivo di attaccare per tutto il weekend. E’ una pista nuova per tutti. Vogliamo ottenere un buon risultato”.

Via | Planet-f1.com
Foto | © TM News

  • shares
  • Mail
7 commenti Aggiorna
Ordina: