Villeneuve pensa che Alonso sia più forte di Vettel

Jacques Villeneuve pensa che Sebastian Vettel agisca ancora in modo poco maturo in determinate circostanze. Secondo lui il campione del mondo in carica deve ancora crescere sul piano professionale. Ricordiamo che il tedesco conduce attualmente la classifica iridata con un margine di 10 punti su Fernando Alonso, suo diretto rivale nella corsa al titolo.

Le preferenze del figlio di Gilles vanno però a quest’ultimo, che dimostra un superiore profilo sul piano qualitativo. Nonostante ad Abu Dhabi sia giunto terzo partendo in fondo al gruppo, Vettel è in grado di vincere solo quando scatta dalla parte alta della griglia. Questa, almeno, è l’opinione di Villeneuve.

Ecco le considerazioni fatte dal pilota canadese sulle pagine di Autosprint: “Guardando alla stessa gara di Yas Marina, ci sono stati alcuni episodi che hanno tradito il suo nervosismo. Per il resto, ha dimostrato di essere super veloce, ma è stato pure fortunato, quindi non cambio idea. Alonso merita di più il titolo 2012”.

Secondo Villeneuve il pilota spagnolo della Ferrari è mentalmente ed emotivamente superiore, questo significa che è pure migliore, perché in grado di reagire in modo efficace alle diverse situazioni: “Non ho dubbi: Fernando è il migliore, per questo tifo per lui. Sebastian è molto veloce, ma non è come il rivale, che emerge anche in caso di situazione sfavorevole. Alonso resta calmo, freddo e razionale, mentre Vettel il più delle volte si arrabbia e perde lucidità. Reagisce come un bambino. Questi comportamenti indicano due diversi stati di maturità. Sia chiaro che con questo non voglio sminuire Sebastian, il cui valore è fuori discussione, ma lui si sforza di più in situazioni critiche. Sembra quasi imbattibile quando conduce, ma se ha bisogno di recuperare il ritardo diventa vulnerabile”.

Via | Planet-f1.com Autosprint.it
Foto | © TM News

  • shares
  • Mail
18 commenti Aggiorna
Ordina: