Bernie Ecclestone punta ad avere più gare di F1 negli USA

Alcuni organi di informazione riferiscono che Bernie Ecclestone è intenzionato ad aggiungere altre gare statunitensi nei futuri calendari agonistici della Formula 1. Queste le parole del grande boss del Circus riportate su alcuni siti specializzati: “Quell’area del mondo è grande quasi quanto l’Europa, per cui è lecito pensare ad una presenza più significativa della nostra specialità”.

Dal momento che la prossima stagione vedrà un totale di sette eventi sul territorio del Vecchio Continente, è chiaro che Ecclestone punta ad aumentare in modo rilevante le corse a stelle e strisce. Nella prossima stagione all’appuntamento di Austin si doveva affiancare quello del New Jersey, ma poi quest’ultimo è stato rinviato a tempi successi per problemi di ordine finanziario e temporale.

Anche se la Formula 1 non è ancora riuscita ad entrare nel cuore degli sportivi statunitensi, negli sponsor è chiara la consapevolezza del potenziale pubblicitario di questo sport in uno dei mercati più grandi del mondo dell’auto. Al momento Ecclestone non entra nei dettagli e tace sulle future gare che si potrebbero disputare in quel contesto, ma il suo cervello è già al lavoro.

Via | Autoblog.com
Foto | © TM News

  • shares
  • Mail