F1, problematica la sostituzione del Nurburgring con Hockenheim

Ieri vi abbiamo riferito della quasi certa scomparsa del Nurburgring dal calendario agonistico 2013 e dell’impegno di Bernie Ecclestone per fare di Hockenheim la sede alternativa per ospitare il Gran Premio di Germania di Formula 1. Anche questa prospettiva sembra però difficile da praticare.

Dieter Gummer, sindaco della città tedesca del Land Baden-Württemberg, la definisce addirittura “problematica”. Se le cose stanno effettivamente così, il rischio è che la Germania non abbia nessuna gara della massima categoria del motorsport il prossimo anno.

Se il Nurburgring è in preda allo stato di insolvenza, per Hockenheim bisognerebbe trovare una rapida convergenza nei negoziati con Bernie Ecclestone, per evitare di rendere troppo complessa la cosa.

Gummer spiega la questione in questi termini: “Fermo restando che la priorità andrebbe al Nurburgring, è giusto dire che di solito i preparativi di una gara iniziano subito dopo la conclusione dell’edizione precedente. Una corsa ad Hockenheim nel 2013 sarebbe certamente problematica”. Nelle parole del sindaco si coglie però l'impressione che voglia avere un peso specifico maggiore nelle trattative, per guadagnare delle condizioni di vantaggio rispetto alla controparte.

Via | F1sa.com

  • shares
  • Mail