Montezemolo sprona gli uomini della Ferrari e punta al successo

luca di montezemolo

Grazie al terzo posto di Fernando Alonso nel Gran Premio degli Stati Uniti di Formula 1, frutto di una grande rimonta del pilota spagnolo della Ferrari, il campionato del mondo 2012 si deciderà all'ultima gara, almeno per quanto riguarda il titolo conduttori. Anche se Vettel ha incrementato il suo vantaggio sull'interprete di punta del "cavallino rampante", portandolo a tredici punti quando manca una sola gara all'appello, gli uomini di Maranello non sono intenzionati ad arrendersi.

L'obiettivo è possibile, anche se la statistica e la ragione offrono molte più chance al tedesco della Red Bull. Nelle corse, però, niente può essere dato per scontato, quindi gli scenari possono cambiare in fretta, come visto più volte nel corso degli anni. All'inizio della settimana decisiva, Luca di Montezemolo ha voluto inviare un suo messaggio personale a tutti gli uomini e le donne della Ferrari.

Ecco il suo contenuto: "Abbiamo raggiunto un traguardo di cui dobbiamo essere orgogliosi. Negli ultimi sedici anni, salvo rarissime eccezioni, siamo sempre stati abituati ad arrivare alla fine del campionato in questa situazione e ci siamo riusciti anche questa volta, in una stagione che, comunque vada, ci ha visto protagonisti. L'orgoglio però non basta: vogliamo vincere".

"Ad Austin -prosegue la nota di Montezemolo- la squadra è stata ancora una volta perfetta così come lo sono stati entrambi i piloti: Fernando è salito nuovamente sul podio e Felipe è stato autore di una gara bellissima, oltre ad essersi dimostrato una volta di più un uomo squadra. Adesso andremo a San Paolo del Brasile con la voglia di vincere e con la consapevolezza che ce la giocheremo fino all'ultimo chilometro dell'ultimo giro della gara di Interlagos. So che sarà molto dura ma io e tutti noi ci crediamo!"

I tifosi delle "rosse" sperano che la prospettiva iridata possa concretizzarsi, ma ci vorrà una convergenza di fattori favorevoli affinché la cosa si realizzi. Sperare è lecito, crederci è un dovere per gli uomini di Maranello. Fra pochi giorni vedremo come andrà a finire!

Via | Ferrari.com
Foto | © TM News

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: