Lo scatto in corsa: segni del passato

brab

Il nostro lettore Gaby92 ci ha inviato una serie di scatti davvero interessanti, fra i quali abbiamo scelto quello della Brabham "BT45" Alfa Romeo di Reutemann del 1976. La monoposto, con le sue forme sinuose e molto personali, lascia la testimonianza di un periodo romantico, in cui la fantasia non era imbrigliata da regolamenti eccessivamente restrittivi.

La "BT45" ha segnato il vero ritorno dell'Alfa in forma ufficiale nel Campionato del Mondo di Formula Uno, dopo l'apparizione del 1970 sulla McLaren "M7D" di Andrea De Adamich, avvenuta in via privata. Il pilota italiano utilizzò i propulsori del Biscione anche nel 1971 sulla sua March "711".

Inviateci i vostri “scatti in corsa“, foto belle, divertenti o bizzarre, che avete scattato voi o un amico oppure che avete semplicemente trovato su internet, che riguardino ovviamente il mondo delle corse a 4 ruote (anche del passato!), all’indirizzo suggerimenti@motorsportblog.it.
Le più interessanti, particolari, simpatiche o curiose, saranno pubblicate a vostro nome!

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: