L'Audi non vuole Ralf Schumacher nel DTM

au

L'Audi smentisce l'ipotesi, ventilata da più parti, di un ingaggio di Ralf Schumacher per la guida di una A4 DTM. Dice Rupert Stadler, chief executive dell'Audi: "Non abbiamo necessità di gente che venga dalla Formula 1. Il nostro obiettivo è quello di prendere giovani ed ambiziosi piloti e consentire loro di crescere all'interno della squadra".

"Martin Tomczyk, Mattias Ekstrom e persino Tom Kristensen, sono arrivati da noi che non erano nessuno e adesso sono molto popolari e famosi". Pare chiaro, a questo punto, che per gli ex del Circus l'approdo alla serie tedesca diventa molto più impegnativo che in passato. Ralf può cominciare a guardare altrove.

Via | F1grandprix.it

  • shares
  • Mail
16 commenti Aggiorna
Ordina: