Honda, Brawn cerca di definire il suo ruolo

ross

Il contratto stipulato fra la Honda e il team principal Ross Brawn non gli impone di essere presente al muretto dei box, dove il grande stratega inglese potrebbe dare un sensibile contributo alla scelta delle migliori dinamiche di gara. Per il diretto interessato questo non è però un problema.

Dice Brawn: "Devo capire quali sono i punti di forza e di debolezza del team in pista, e non voglio essere coinvolto se non devo, anche se alcune cose mi divertono personalmente. Vedremo come si svolgeranno le vicende: sarò felice di stare al muretto di persona, ma sarà perfetto anche se qualcun'altro potrà farlo al posto mio".

Via | Racingworld.it

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: