F1, Lauda esalta le qualità della stagione agonistica 2012

lauda

Niki Lauda è un uomo spesso sferzante nei suoi giudizi, perché ama dire sempre quello che pensa. Questo rende credibili le sue opinioni, anche quando non riscuotono la simpatia della gente. In un quadro del genere è interessante scoprire che il grande pilota austriaco considera la stagione 2012 come la più divertente da quando era nel Circus negli anni Ottanta.

Lauda è stato critico in più occasioni nei confronti della Formula 1 moderna, quindi il suo punto di vista sul campionato da poco andato in archivio non può che far piacere agli organizzatori della serie. Ecco le sue parole: “Questa stagione è stata eccezionale. Non avrebbe potuto essere migliore. Il 2012 è l’anno che mi ha divertito di più dai tempi in cui correvo”.

Scorrendo le statistiche del 2012, si vedono sette vincitori diversi nelle prime sette gare, il più sorprendente dei quali è stato Pastor Maldonado. Nell’arco dell’anno ha vissuto l’emozione del gradino più alto del podio anche Kimi Raikkonen, rientrato nel giro dopo due anni di assenza. Per Lauda queste sono delle cose che raccontano il successo della stagione appena conclusa.

Via | Thef1times.com
Foto | © TM News

  • shares
  • Mail