Finali Mondiali Ferrari, grande festa "rossa" a Valencia

Il Circuito Ricardo Tormo di Valencia ha ospitato la giornata conclusiva delle Finali Mondiali Ferrari, speciale appuntamento che offre agli appassionati di tutto il mondo l’occasione di vedere riuniti i protagonisti di tutte le attività agonistiche ed amatoriali del "cavallino rampante".

Il tracciato valenciano ha visto entrare in azione le 458 Challenge delle serie europea, Asia Pacific e nordamericana del Ferrari Challenge Trofeo Pirelli, coinvolte nella sfida per il titolo mondiale, accanto ad alcune sessioni dedicate alle FXX e le 599 XX iscritte agli omonimi programmi di sviluppo e alle monoposto storiche seguite dal Dipartimento F1 Clienti di Maranello.

Tra le attività dell’intenso programma offerto alle oltre 30.000 persone presenti, anche una straordinaria esposizione di venti vetture storiche restaurate e certificate dal dipartimento Ferrari Classiche.

Sorpassi spettacolari e azione sono stati gli ingredienti delle gare conclusive del Challenge Trofeo Pirelli, che hanno eletto i campioni del mondo delle tre serie, premiati dai piloti Fernando Alonso e Felipe Massa e dal presidente Luca di Montezemolo.

La prova disputata dai protagonisti del Trofeo Pirelli ha visto assegnare il titolo ad Alessandro Balzan, già campione europeo. Alle spalle del pilota del team Ferrari Moscow sono giunti, nell’ordine, Lorenzo Casè (Motor/Piacenza) e il venezuelano Enzo Potolicchio (Ferrari Ft.Lauderdal), mentre tra i gentleman driver della Coppa Shell ad aggiudicarsi l’ambito titolo è stato Alexey Basov sulla Ferrari schierata dal team russo, anch’egli già campione con un appuntamento d’anticipo.

Basov ha tagliato primo il traguardo davanti a Raffaele Giannoni (Motor/Piacenza) e al duo Daniele e Renato Di Amato (CDP). A brillare nella Coppa Giovani è stato invece Patrick Gobbo (Rossocorsa/Pellin) mentre Fons Scheltema (Kessel Racing) si è distinto nella Coppa Gentleman.

All’intenso round di competizioni è seguito poi lo straordinario spettacolo offerto dai protagonisti dei campionati Gran Turismo e della Scuderia Ferrari, con questi ultimi che si sono inoltre alternati alla guida dei cinque modelli che hanno scritto la storia del campionato monomarca Ferrari. L’atto finale dell’appuntamento celebrativo ha visto scendere in pista Felipe Massa e Fernando Alonso al volante di due F60 per il tradizionale saluto di fine anno.

Via | Ferrari.com

  • shares
  • Mail
25 commenti Aggiorna
Ordina: