Raikkonen: "Bello avere Schumi a nostra disposizione per i test"

Raikkonen non è per nulla preoccupato della presenza di Schumi

Convinto e sicuro di sè, esattamente come dovrebbe essere un Campione del Mondo: ecco il Kimi Raikkonen in versione 2008, che parlando della stagione che sarà ha confermato anche quello che già si era potuto capire: il finlandese non è per nulla preoccupato di avere come consigliere speciale della Ferrari Michael Schumacher per la F2008, che ha preso questo incarico proprio un anno fa, quando alla casa di Maranello arrivò il finlandese come sostituto del tedesco in pista.

Una non preoccupazione che non è cambiata neanche ora che Schumi si è anche preso carico di sviluppare la macchina 2008 in pista, creando un inevitabile confronto tra i due. Ed a riguardo Kimmi ha messo in chiaro le cose:

"Testare adesso è molto più difficile per i collaudatori, che hanno meno giri a disposizione. Noi piloti ufficiali porteremo avanti la maggior parte dei test. Nel caso in cui uno di noi due non potrà fare dei test sarà importante avere a disposizione Michael. Di certo non ci darà fastidio.

Lui ha la giusta esperienza in Formula Uno e sa sempre quello che deve fare", ha ancora detto Kimi. "Per me è positivo se fa lui i test quando non possiamo esserci noi".

via | GP Update

  • shares
  • Mail
8 commenti Aggiorna
Ordina: