F1, Ecclestone non si sente vecchio e cita Enzo Ferrari

ecclestone

Bernie Ecclestone non pensa proprio di lasciare la Formula 1, perché ha ancora tanta energia e mille idee da perseguire. Così il boss del Circus risponde alle frecciate nei suoi confronti di Luca di Montezemolo che, rispondendo al suo giudizio avvelenato sulla richiesta di chiarimenti della Ferrari in merito al sorpasso di Sebastian Vettel su Jean-Eric Vergne nel Gran Premio del Brasile, aveva detto che Ecclestone è troppo vecchio per continuare a ricoprire il suo importante ruolo in ambito sportivo.

Questa la risposta di mister Bernie sulle pagine della Gazzetta dello Sport: “Non mi sento addosso i miei 82 anni di età. Sto andando a Ginevra, poi andrò ad Istanbul, per vedere se possiamo recuperare la gara in Turchia, nel tentativo di farla rientrare nel calendario agonistico. Dopo prenderò parte al Consiglio Mondiale, ma non mi fermo qui. Ho mille idee in più. Vi sembro in cattivo stato. Inoltre è doveroso ricordare che a 88 anni c’era un uomo determinato, incisivo e lucido di mente: si chiamava Enzo Ferrari”.

Fatte queste precisazioni, Ecclestone minimizza il disaccordo con Montezemolo: “Più di una volta mi ha attaccato, ma alla fine ci siamo capiti. Non ho rancore verso di lui. Ad ogni modo, io rispetto la sua opinione. Non è un dramma”.

Via | Planet-f1.com
Foto | © TM News

  • shares
  • Mail
8 commenti Aggiorna
Ordina: