Jerez, day 2: Alonso davanti a tutti

alje

Alonso aveva una gran voglia di tornare al volante della Renault. Ecco perché ieri si era presentato di buon mattino ai box di Jerez. Adesso se ne comprendono le ragioni: l'asturiano voleva scaricare tutta la tensione accumulata ed esprimere la sua grinta agonistica, abbinata alla sensibilità di collaudo, per creare il giusto clima in seno al team.

C'è riuscito perfettamente. Anche se i tempi di questi giorni sono poco indicativi, lo spagnolo, con 1'19"503, ha segnato il miglior crono a bordo della Renault R27. Dietro di lui Pedro de la Rosa con la nuova McLaren, seguito da Kimi Raikkonen su Ferrari F2008. Quarto Nico Rosberg con la Williams, tallonato da Felipe Massa con l'altra Ferrari.

Jerez - day 2, martedì 15 gennaio - tempi:

01 - Fernando Alonso (Renault R27) - 1'19"503 - 70
02 - Pedro De La Rosa (McLaren MP4-23-Mercedes) - 1'19"650 - 111
03 - Kimi Raikkonen (Ferrari F2008) - 1'19"708 - 90
04 - Nico Rosberg (Williams FW29-Toyota) - 1'19"756 - 81
05 - Felipe Massa (Ferrari F2008) - 1'19"772 - 85
06 - Heikki Kovalainen (McLaren MP4-23-Mercedes) - 1'19"780 - 130
07 - Sebastian Vettel (Toro Rosso SRT2-Ferrari) - 1'20"305 - 86
08 - Sebastien Bourdais (Toro Rosso SRT2-Ferrari) - 1'20"346 - 76
09 - Mark Webber (Red Bull RB3-Renault) - 1'20"392 - 80
10 - Kazuki Nakajima (Williams FW29-Toyota) - 1'20"526 - 66
11 - Timo Glock (Toyota TF108) - 1'20"598 - 109
12 - Giancarlo Fisichella (Force India-Ferrari) - 1'20"764 - 76
13 - Kamui Kobayashi (Toyota TF107) - 1'22"060 - 55

Via | Italiaracing.net

  • shares
  • Mail
28 commenti Aggiorna
Ordina: