F1, Hamilton non esclude un ritorno alla McLaren in futuro

Lewis Hamilton ha lasciato la McLaren per tentare una nuova avventura alla Mercedes, con cui ha sottoscritto un accordo triennale. L’asso di Stevenage, dopo sei anni con il team di Woking, ha quindi deciso di vivere un’esperienza diversa, ma non esclude il rientro in futuro alla base di partenza. Per lui la McLaren è stata, del resto, come una seconda casa. Il rapporto con quella compagine è iniziato all’epoca del karting, quando l’anglocaraibico aveva appena 10 anni.

Ora la scelta di cambiare aria, senza precludersi la possibilità di un ritorno, che potrebbe avvenire nel prosieguo della carriera. Hamilton dice infatti che la prospettiva non è fuori discussione: “Evito di escludere questa opzione, perché non si può mai dire mai. In fondo io guardo sempre da dove venuto. Tornare potrebbe essere una bella emozione, ma al momento sono focalizzato sul nuovo impegno. Voglio sperimentare alcune cose per un po’ di tempo. Per me l’esperienza con la Mercedes è come un viaggio fuori di casa”.

Lewis non rimpiange la decisione di legarsi alle “frecce d’argento”, anche se queste vengono fuori da una stagione deludente: “Sono davvero felice della decisione presa. Speriamo di trasformare positivamente il trend”.

Via | Autosport.com
Foto | © TM News

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: