Nigel Stepney torna sulla spy story: "In McLaren hanno esagerato"

ste

L'ex ingegnere della Ferrari, grande protagonista (in negativo) dello scandalo della spy story ai danni del "cavallino rampante", torna a parlare della triste vicenda e, con una (studiata) ingenuità che profuma di ipocrisia, si sforza di ridimensionare le sue colpe.

Parlando dei dati da lui trasmessi alla McLaren, Stepney dice infatti: "Qualcuno ha sfruttato quelle informazioni ben al di là di quel che io avevo pensato. Non avrebbero dovuto utilizzarli in modo così esagerato. Io non mi sento responsabile del punto a cui sono arrivati". Forse pensava che i destinatari avrebbero monitorato il dossier solo per costruire delle repliche in scala da mettere nel salotto della loro casa? Certe affermazioni hanno veramente dell'incredibile...

Via | Repubblica.it

  • shares
  • Mail
19 commenti Aggiorna
Ordina: