Ferrari e Toyota saranno in Bahrain

f20081

In questo periodo ferve il lavoro dei team per lo sviluppo delle nuove "armi" che scenderanno in pista nella stagione 2008. Tutte le scuderie cercano di affinare le loro monoposto, definendo le linee evolutive e producendo cicli di stress, per verificare la tenuta delle diverse componeti.

L'obiettivo è quello di raggiungere il massimo della forma, in termini di velocità e affidabilità, in vista del primo appuntamento del campionato. In quest'ottica, una delle forze più attive è la Ferrari. La scuderia del "cavallino rampante" è l'unica, insieme alla Toyota, ad aver confermato la propria presenza ai test in Bahrain, che si svolgeranno dal 4 al 6 e dal 9 all'11 febbraio.

L'assenza di tutte le altre squadre? La spiega Steven Umferville, direttore commerciale dell'autodromo: "I team sono senz'altro consci dei benefici del provare in Bahrain con un clima caldo, ma puo' essere piuttosto costoso considerando la logistica e il personale necessario per il viaggio". Non è però da escludere qualche adesione dell'ultimo minuto.

Via | F1grandprix.it

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: