F1, Ecclestone preferirebbe solo 10 squadre in griglia

Bernie Ecclestone incassa senza troppi patemi d’animo la perdita dell’Hispania Racing Team, che l’anno prossimo non avrà le sue monoposto in griglia di partenza nelle gare del Campionato del Mondo di Formula 1.

Il boss del Circus, anzi, ammette che preferirebbe avere solo dieci squadre a confrontarsi in pista, contro le 12 della stagione appena conclusa. Ricordiamo che la scuderia iberica ha dovuto rinunciare alla prospettiva di competere nel 2013 perché l’attuale proprietà non è riuscita a venderla, per la difficile situazione debitoria in cui versa.

Ecclestone, interpellato sull’argomento dall’agenzia di stampa Reuters, si è espresso in questi termini: “Io non credo che qualcuno voglia comprarla per salvarne il destino. Per quel che mi riguarda preferirei avere 10 squadre. Non mi ha mai esaltato la presenza di 12 team. Penso che siano più difficili da gestire sul piano logistico. Preferiamo avere 10 scuderie…fino a quando ci sarà la Ferrari”. Una griglia ridotta ha per lui un senso commerciale fino a quando resteranno nel giro i nomi importanti.

Via | Thef1times.com
Foto | © TM News

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: