Peter Sauber crede che si debbano tagliare i costi della F1

La Formula 1 è costosa, lo sanno tutti. Qualcuno la considera fin troppo costosa, come Peter Sauber, che ha mollato il ruolo guida nel team che porta il suo nome. L’uomo d’affari elvetico crede che la sfida più grande del Circus per il futuro sarà quella di tagliare i costi.

Ecco come si è espresso sulle pagine di Autosport: “L’abbattimento delle spese deve diventare l’imperativo della categoria. Non è un problema che riguarda solo la Sauber. Penso che anche le grandi squadre debbano condividere la cosa. La Formula 1 è troppo costosa oggi, questo è il fatto importante”.

La FIA, Bernie Ecclestone e i costruttori hanno affrontato il tema a più riprese in passato, trovando una certa convergenza sulla necessità di trovare una soluzione al problema, ma nessun progresso tangibile è stato compiuto su questo fronte. Ecco perché Sauber invita tutti ad intensificare gli sforzi: “La dinamica dell’intervento è incredibilmente lenta. E’ difficile trovare un’intesa, ma mi auguro che le grandi squadre si rendano conto che bisogna fare qualcosa”.

Via | Planet-f1.com

  • shares
  • Mail