Loeb a Monte Carlo sfiora un poliziotto

I rally sono belli per chi vi assiste perché è una specialità che permette di osservare le auto in corsa da vicino, di sentirne il motore, l'odore. Toccare no, perché è molto pericoloso, come si sarà accorto questo incauto poliziotto monegasco che al Rally di Montecarlo ha attraversato la strada, per invitare la folla a tenersi indietro, proprio nel momento in cui transitava velocissimo il vincitore Sebastien Loeb che con la sua C4 gli è passato vicinissimo.

Tragedia solo sfiorata, per fortuna, ma ricordate di tenervi sempre a debita distanza dal tracciato, per la vostra sicurezza, per quella degli addetti e per quella di Loeb, che è sempre più veloce di quello che sembra…

Via | Le Blog Auto

  • shares
  • Mail
19 commenti Aggiorna
Ordina: