F1, Lauda svela i retroscena delle dimissioni di Haug

Niki Lauda può anche non piacere, ma dice sempre le cose che vede e che pensa. Con questo spirito l’ex pilota austriaco, ora capo non esecutivo del consiglio dei dirigenti del team Mercedes, svela i retroscena del divorzio di Norbert Haug dalla casa della stella.

Il tecnico tedesco si sentiva responsabile dei risultati poco felici raccolti dalla scuderia, per questo ha rimesso il suo mandato, sorprendendo tutti, a partire dallo stesso Lauda, che racconta la cosa sulle pagine del Welt am Sonntag: “Martedì ero alla riunione del consiglio di Stoccarda per la prima volta nel mio nuovo ruolo. Alla fine Haug ha stupito tutti la sua decisione di rassegnare le dimensioni”.

Norbert –prosegue Niki- ha detto in sostanza di sentirsi responsabile per lo scarso rendimento di quest’anno, traendone una conclusione da lui ritenuta appropriata. Se devo essere onesto, ci sono pochissimi manager in posizione apicale che fanno queste cose. Personalmente, mi dispiace molto. Avrei provato soddisfazione a lavorare con lui”.

Ora sorge il problema del rimpiazzo, che non sarà molto facile, per ammissione dello stesso Lauda: “La partenza di Haug lascia un grande vuoto. Non vedo nessuno al momento che possa assumere tutti i compiti da lui svolti. La situazione dovrà essere valutata in modo appropriato”.

Via | F1sa.com
Foto | © TM News

  • shares
  • Mail
6 commenti Aggiorna
Ordina: