Mosley torna alla carica: "Hamilton può superare anche Schumacher"

Mosley spinge sulle quotazioni di Hamilton
Max Mosley torna alla carica: secondo un abitudine ormai consolidata il presidente della FIA - quasi a voler dare un po' di movimento nei periodi tranquilli della F1 - torna a parlare di Lewis Hamilton e delle sue potenzialità. Che a detta di Mosley sono elevatissime, tanto che potrebbero permettergli di superare anche il sette volte campione del mondo Michael Schumacher.

Mosley infatti, nonostante i suoi dubbi sul suo futuro come numero1 della Fia, si ritiene invece assolutamente certo che il pilota inglese della McLaren sia destinato a vincere più di un titolo Mondiale nei prossimi anni e che anzi potrebbe pure superare il record del tedesco. Questo alla luce della sua prima stagione in Formula1 che è andata al di là di ogni previsione, vincendo quattro gare e smarrendo il titolo all'ultima gara per un solo punto a favore del ferrarista Kimi Raikkonen. Ecco le parole di Mosley:

"Lewis otterrà un bel bottino. A meno che non accada qualcosa di drammaticamente sbagliato, vincerà diversi Mondiali e se correrà a lungo quanto Michael potrà anche battere il suo record (i sette titoli appunto; n.d.r.)".

E per finire non sono neanche mancati i consigli (?) al 23 enne inglese che per fuggire alle pressioni crescenti in patria dopo la firma del nuovo contratto di cinque anni dal valore di 14 milioni di euro all'anno, ha abbandonato la Gran Bretagna per trasferirsi in Svizzera. "Il mio consiglio a Lewis è di depositare i soldi in banca e non preoccuparsi di tutto il resto. Finchè guiderà veloce non avrà mai problemi".

via | Gazzetta

  • shares
  • Mail
50 commenti Aggiorna
Ordina: