Peugeot 208 Type R5 ha già iniziato il ciclo di prove

peugeot 208 type r5

Svelata al Salone dell’Auto di Parigi dello scorso settembre, la Peugeot 208 Type R5 ha raggiunto il suo primo obiettivo: iniziare il programma di prove prima della fine del 2012, conquistando così la sua prima “vittoria”, ossia essere la prima vettura rispondente alla nuova regolamentazione R5 della Fia ad uscire allo scoperto e a compiere i primi giri di ruote.

L'erede della 207 Super 2000 ha effettuato quattro giornate di test su un percorso su terra, a Riboux, nel sud-est della Francia, con l’equipaggio Bryan Bouffier-Xavier Panseri. Ecco il primo bilancio di Alexis Avril, responsabile competizioni clienti di Peugeot Sport: "Con questi primi giri abbiamo superato una tappa fondamentale, ma resta ancora molto lavoro da fare. Adesso passiamo alla fase successiva dello sviluppo che consiste nel percorrere quanti più chilometri possibile, innanzitutto per verificare l’affidabilità della vettura e poi per lavorare sulle prestazioni pure. Da qui alla commercializzazione della vettura, il piano di lavoro prevede oltre 10.000 chilometri su terra, asfalto, in prova e in gara".

peugeot 208 type r5
peugeot 208 type r5
peugeot 208 type r5

"Per questa prima sessione -prosegue Avril- abbiamo optato logicamente per la terra, per collaudare la struttura nel suo complesso. Esistono molti componenti comuni tra la configurazione asfalto e quella terra ed è dunque logico verificarne la resistenza nelle condizioni più difficili, ossia su terra. In un secondo tempo, ci concentreremo sulla messa a punto delle sospensioni e del motore turbo, i due principali fattori delle prestazioni, i cui sviluppi sono realizzati direttamente da Peugeot Sport".

Queste le impressioni a caldo di Bouffier: "Le prime sensazioni sono positive. Sono soddisfatto dell’equilibrio generale e mi sento a mio agio ai comandi. La base è davvero buona ed ho apprezzato in modo particolare il motore turbo che è facile da usare, grazie alla coppia davvero apprezzabile su terra".

Scheda tecnica della 208 Type R5

MOTORE

Tipo EP6 CDT
Posizione Trasversale anteriore
Cilindrata 1598 cc
Numero di cilindri 4
Potenza (CV DIN) 280 CV a 6000 g/min
Coppia (Nm) 400 Nm a 2500 g/min
Regime massimo 7500
Iniezione Diretta ad alta pressione Magneti Marelli
Aspirazione Monovalvola
Numero di valvole 16

TRASMISSIONE

Modo 4 ruote motrici
Frizione Bidisco
Cambio 5 marce a comando sequenziale
Differenziale 2 differenziali autobloccanti

TELAIO

Struttura e materiali Scocca + Centina di sicurezza tubolare
Sospensioni anteriori Pseudo Mac Pherson
Sospensioni posteriori Pseudo Mac Pherson

FRENI /STERZO

Freni anteriori Alcon a 4 pistoni
Ø 300 (terra) 355 (asfalto)
Freni posteriori Alcon a 4 pistoni
Ø 300 (terra) 355 (asfalto)
Sterzo Diretta ad assistenza idraulica
Cerchi Alluminio monoblocco 8''x18'' (asfalto) / 7“x15“ (terra)
Ruote asfalto 225x40x18
Ruote terra 215x65x15

DIMENSIONI

Lunghezza Idem serie: 3.962 mm
Larghezza 1820 mm
Passo 2560 mm
Peso minimo 1200 kg asfalto / 1200 kg terra

Via | Peugeot.com

  • shares
  • Mail