Lotus si aspetta Raikkonen e Grosjean più forti nel 2013

Eric Boullier crede che la sua squadra farà un sensibile passo avanti nel prossimo Campionato del Mondo di Formula 1, anche se le vetture della prossima stagione saranno fondamentalmente simili a quelle del 2012. Il boss della Lotus è convinto che il migliore affiatamento dei piloti e la maggiore comprensione con i tecnici avrà dei risvolti positivi sul piano delle performance, anche in assenza di rivoluzioni.

Ecco le parole del manager francese sulle pagine di Autosport: “So che entrambi i nostri piloti saranno in forma, più che nel 2012. Come squadra abbiamo perso un po’ di terreno durante l'estate, ma sappiamo dove e perché è successo. Abbiamo imparato dai nostri errori e non li ripeteremo nello sviluppo della prossima monoposto”.

Giusto anche –prosegue Boullier- dire che abbiamo ottenuto dei buoni risultati alla fine di questa stagione, recuperando parte significativa del terreno perso nelle fasi precedenti. E’ stata una bella lotta fino alla fine. Mi ha fatto piacere vedere la nostra capacità di competere in alto. Sono fiducioso per il 2013”.

Via | Autosport.com
Foto | © TM News

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: