Red Bull, Horner vede nello spirito di squadra un punto di forza

Christian Horner dice che nella lotta al titolo iridato 2012 il suo staff ha spinto più forte che mai. Il boss della Red Bull ammette che la gloria mondiale ha comportato quest’anno dei sacrifici mai fatti in precedenza. Anche se la squadra di Milton Keynes si è imposta in entrambe la classifiche, il successo di Sebastian Vettel è giunto soltanto all’ultima gara, con un margine risicato su Fernando Alonso, giunto alle sue spalle con un ritardo di appena tre punti.

La battaglia è stata quindi tirata fino alla bandiera a scacchi della gara conclusiva. Ecco come si esprime Horner: “La stagione appena conclusa è stata di gran lunga la più difficile della nostra storia, perché abbiamo dovuto combattere duro. La gloria maturata in simili condizioni è stata, da un certo punto di vista, ancora più gratificante”.

Dal manager d’oltremanica giungono parole di elogio per Vettel: “Nel 2012 si è fatto carico di enormi sacrifici personali, dimostrandosi semplicemente straordinario. La ragione delle vittorie ripetute della nostra squadra è nello spirito con cui lavoriamo”.

Via | Autosport.com
Foto | © TM News

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: