Indiscrezioni smentite: "Dennis rimane"

dennis

In questi giorni, come abbiamo visto, si è fatta spazio l'ipotesi di una messa in esilio di Ron Dennis all'interno del team di Woking. Le voci, circolate con dovizia di dettagli, facevano ritenere credibile una simile prospettiva.

Ma in Formula 1, come si è visto in diverse occasioni, non sempre le cose vanno come le raccontano gli organi di informazione. Infatti è di queste ore la smentita, da parte degli uomini McLaren e Mercedes, di quelle indiscrezioni, che avevano scatenato il giubilo dei tifosi: "Sono semplici speculazioni. Ron Dennis rimane azionista della società e gode della fiducia degli altri detentori di quote".

Pare quindi che il manager inglese conserverà il suo ruolo decisionale in seno al consiglio di amministrazione del team anglo-tedesco. Ma qualcuno continua a ritenere che le cose non stiano in questi termini e che l'allontanamento di Dennis sia solo rinviato, in vista di tempi migliori.

Forse la Mercedes vuole avere ancora un "parafulmine" in vista della sentenza della giustizia italiana sul caso della spy story? Il dubbio è lecito.

Via | Paddock.it

  • shares
  • Mail
8 commenti Aggiorna
Ordina: