Sebring, la situazione dopo la 5 ora



Vediamo come sta andando la 12 ore di Sebring, difficoltà un po’ per tutti, dopo le prime ore di dominio a grande ritmo delle due Audi R10 diesel, al momento conduce quella di Capello-McNish-Kristensen, in testa dalla seconda ora, mentre l’Audi di Biela-Pirro-Werner risulta già ritirata. In 2° posizione si trova la sorprendente Lola del team Intersport Racing, autrice di una grande prestazione, e sempre in buona posizione dall’inizio della gara, mentre qualche problema per le più nuove Lola del team Dyson.

Al 3° posto si trova invece l’altra vettura più attesa la Porsche/Spyder del team Penske di Maassen-Luhr-Collard, in grandi difficoltà dalle prime ore per noie all’alternatore, ma ora in grande rimonta. Attualmente si trovano in testa alla corsa una Lmp 1, e due Lmp 2, confermando che c’è lotta tra le due classi per la vittoria. Al 4°e 5° posto le due Corvette, in testa alla GT1 seguite da una Aston Martin, e grande conferma di competitività per la Ferrari 430 GT del team Risi autorevolmente in testa alla GT2, con la Porsche dell’Alex Job Racing a un giro di distacco. Il circuito di Sebring si sta confermando come banco di prova molto duro per tutte le nuove vetture, e sarà molto interessante vedere come si evolverà la situazione nelle prossime ore.

[ foto: motorsport.com]

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: