12 Ore di Sebring, libere 2: ancora Peugeot

lamy_pedro

Sono andate avanti anche nella giornata di ieri le prove libere in vista della 12 Ore di Sebring, che oggi prenderà ufficialmente le mosse. La Peugeot conferma il suo stato di forma, grazie al miglior tempo conseguito da Pedro Lamy. Il pilota del "leone rampante", con 1'43"710, ha tenuto dietro un sorprendente Marco Andretti che, con la sua Acura LMP2, è giunto alle sue spalle, staccato di appena sette decimi.

Il nipote del celebre Mario, vincitore della storica maratona a stelle e strisce, ha dimostrato di avere una buona stoffa. Terzo tempo per Marco Werner, su Audi, seguito da Adrian Fernandez, su Acura. Poco più indietro Dindo Capello, al volante dell'altro bolide dei quattro anelli. Ancora nessun passaggio in pista per l'attesa Radical turbo diesel in queste due prime sessioni.

Netto il dominio delle performanti Corvette in GT1, con Magnussen davanti a Beretta, Gavin e Max Papis, staccato di un solo decimo e mezzo dal più rapido interprete della C6R. Più assortita la lotta in GT2, con la Ferrari F430 di Melo tallonata dalle Porsche dei team 'Flying Lizard Motorsports' e 'Farnbacher Loles Racing'.

Via | Racingworld.it
Foto | Americanlemans.com

  • shares
  • Mail
9 commenti Aggiorna
Ordina: