Baldisserri: "Una giornata abbastanza strana"

l_baldisserri

Le prove libere hanno aperto il week-end di Melbourne, consegnando un quadro difficile da decifrare. Anche se Ferrari e McLaren sembrano in grado di spuntare tempi inaccessibili per tutti gli altri, pare arduo stabilire l'esatto rapporto di forza tra le creature di Maranello e quelle di Woking. Una cosa comunque è certa: Kimi Raikkonen, anche se carico di benzina, non ha raggiunto i risultati sperati.

Lo ammette Luca Baldisserri, team manager del cavallino rampante: "E' stata una giornata un po' complicata, soprattutto nella seconda sessione. L'assetto della F2008 di Kimi nel pomeriggio non era certamente ottimale e dobbiamo capire esattamente quali siano le ragioni. Felipe, invece, era più soddisfatto del comportamento della sua vettura". Ma, anche per lui, non è mancato qualche piccolo intoppo.

Dice Baldisserri: "Nel finale, proprio il brasiliano è incorso in un'uscita di pista che ci ha costretto a terminare un po' in anticipo il programma di lavoro, a testimonianza del fatto che, quest'anno, il margine d'errore è praticamente inesistente. Ora dobbiamo lavorare per prepararci al meglio per le qualifiche e la gara. Le condizioni ambientali sono molto difficili e metteranno a dura prova le macchine sotto il profilo affidabilistico". I tifosi delle "rosse" possono però stare tranquilli: la Ferrari non ha espresso tutto il suo potenziale.

Via | Eurosport.com

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: