Ferrari F138, tutto pronto per la prima verifica in pista

ferrari f138


Sulla Ferrari F138 gli uomini del "cavallino rampante" ripongono molte speranze, per conseguire quel doppio successo mondiale mancato negli ultimi anni. La nuova "rossa" è bella, adesso deve dimostrare di essere anche vincente. I tecnici sono fiduciosi, ma sarà la pista a raccontare la verità. Pare che i prossimi step, già messi a punto nella galleria del vento di Colonia, abbiano dato dei buoni riscontri, superando diversi limiti aerodinamici pagati dalla F2012 nella scorsa stagione.

Non ho dubbi sui progressi compiuti, ma sarà solo il confronto diretto con i rivali a dire quanto questi passi avanti possano rendere nel confronto reale. A Maranello ci sono uomini e mezzi per fare bene, quindi non mancano i motivi per essere ottimisti, anche alla luce dei cambiamenti introdotti. Ora si avvicina l'ora della verità, che ci permetterà di fare le prime letture sul valore effettivo dell'ultima nata.

Il primo esemplare della monoposto ha lasciato ieri Maranello per raggiungere Jerez de la Frontera, teatro della prima sessione di test collettivi della stagione. Ad attenderla già alcuni membri della squadra per dare il via, tra il 5 e l'8 febbraio, a quattro giorni di prove ed analisi sotto il sole andaluso. Nella tarda mattinata di oggi è atteso l'arrivo degli ultimi componenti della squadra che lasceranno l'aeroporto di Bologna carichi di motivazione e con un solo obiettivo: lavorare minuziosamente al fine di acquisire preziosissimi dati sul comportamento della vettura.

  • shares
  • Mail