Mercedes, Hamilton lascia che gli altri giudichino le sue scelte

Lewis Hamilton ammette che gli altri sentono sempre il bisogno di commentare le sue decisioni, ma lui lascia scorrere i pareri, dicendo che si trova a suo agio nella nuova squadra. Il passaggio dell’asso di Stevenage alla Mercedes è stato a lungo dibattuto, con molte osservazioni critiche da parte degli analisti, più o meno blasonati, che si sono concessi alla pratica.

In tanti hanno parlato di un errore, opinione che si è radicata quando la prima uscita con la monoposto della “stella” a Jerez de la Frontera si è chiusa per Hamilton con un’escursione fuori pista per problemi tecnici alla W04. Il pilota anglocaraibico non presta molte attenzioni ai suoi detrattori e si dice felice della scelta compiuta.

Ecco le sue parole: “Ogni volta che c'è qualcosa in arrivo, alcune persone si sentono in diritto di formulare le loro osservazioni. La cosa non mi preoccupa, io vivo la mia vita senza rimpianti. Quando prendo una decisione a lungo meditata, non torno a pensarci ancora. Solo chi si muove in modo superficiale o per capriccio potrebbe pentirsi dei suoi passi”. Secondo Hamilton, la Mercedes trarrà giovamento dall’arrivo di Toto Wolff e Niki Lauda: “La loro presenza sarà benefica”.

Via | Planet-f1.com
Foto | Getty Images

  • shares
  • Mail