Superstars, Klien la promuove come serie ideale per i giovani

Christian Klien esprime un parere estremamente positivo sulla Superstars International Series, che considera un punto di riferimento per i giovani in carriera. Il pilota austriaco, favorevolmente impressionato dalla propria partecipazione agli appuntamenti della specialità, culminata con la vittoria al volante della Maserati Quattroporte dello Swiss Team nella tappa dell’Hungaroring, si fa ambasciatore delle qualità di questa categoria.

Ecco le sue parole: "Il campione in carica Johan Kristoffersson ha saputo scommettere nella Superstars e ne è uscito vincente, traendone un grande vantaggio in termini di immagine. Qui ha avuto un’opportunità incredibile: quella di confrontarsi a soli 23 anni con piloti di provata esperienza e, soprattutto, con le stelle ex F1. Non è un caso poi che nei test del DTM svolti lo scorso dicembre con la vettura ufficiale di Audi Sport, sia riuscito a impressionare tutti, come con l’ottimo quarto posto ottenuto proprio lo scorso weekend in occasione del suo debutto con il Team Phoenix per la 12 ore di Bathurst, su un'Audi R8 LMS".

La Superstars nel 2013 ha confermato lo stesso format dello scorso anno. Su questo aspetto Klien non ha dubbi: "La formula del campionato è quella giusta e vincente. Due gare, non molto lunghe, in cui bisogna dare il meglio fin dal via con uno schieramento che può sempre contare su tanti team e piloti di provata esperienza, oltre che su duelli stellari. Insomma, è il palcoscenico ideale per i giovani, anche sotto l’aspetto mediatico".

Via | Superstarsworld.com

  • shares
  • Mail