F1, McLaren: Sergio Perez impara da Jenson Button

Anche se sono sotto lo stesso tetto da poco tempo, Sergio Perez crede di potersi giovare del fatto di avere al fianco un pilota esperto come Jenson Button, da cui pensa di poter apprendere molte cose. Le sue riflessioni non sono teoriche, ma riflettono quanto già successo nelle prime settimane di "convivenza".

Il giovane messicano, reclutato dalla McLaren al posto di Lewis Hamilton, sta collaborando con il campione del mondo 2009, nel tentativo di far crescere ulteriormente il team di Woking. Il travaso di conoscenza è già stato importante. Perez lo ha messo a frutto e crede di poter recuperare altri elementi per crescere in fretta sul piano professionale.

Ecco le sue parole: “Sono un pilota molto fortunato ad avere un campione e un bravo ragazzo nella stessa squadra. Con Jenson stiamo lavorando molto bene insieme. Ho imparato molto da lui nella mia breve permanenza alla McLaren. Sicuramente la pressione c'è, la squadra si aspetta molto da me ed io mi aspetto lo stesso dagli uomini del team. Voglio andare in pista e combattere al vertice”.

Via | Planet-f1.com
Foto | Getty Images (tutti i diritti riservati)

  • shares
  • Mail