Rally d'Argentina, Day 2: Loeb verso la vittoria. Sfortunato Galli

loeb_19

Sulle difficili strade argentine prosegue la marcia verso la vittoria di Sebastien Loeb e della sua Citroen. Il campione del mondo in carica conduce le danze con un margine di grande tranquillità sugli avversari anche dopo la seconda tappa, segnata dalle proibitive condizioni meterologiche, che hanno reso particolarmente difficile la guida. Il vantaggio dell'alsaziano sul norvegese Petter Solberg, primo degli inseguitori, è di 1'19"6.

Ancora più staccato l'australiano Atkinson, terzo a 2'08"5, con l'altra Subaru Impreza. Soltanto sesto il leader del Mondiale Mikko Hirvonen, su Ford. Sfortunata la prova di Gigi Galli che, per problemi alla sua Focus, accusati al termine della 13ma speciale, è stato costretto a fermarsi. L'italiano è incappato in una delle rocce scoperte che tormentavano il percorso di gara. Ripartirà domani con la regola del Super Rally, ma con cinque minuti di penalità per ogni prova non disputata (per un totale di 25 minuti).

Inconvenienti al motore hanno invece rallentato la marcia del finlandese Jari-Matti Latvala, anch'egli su Ford.

01. Loeb Sebastien (FRA) in 4h 28'16"500
02. Solberg Petter (NOR) + 00.01.19.600
03. Atkinson Chris (AUS) + 00.02.08.500
04. Sordo Daniel (SPA) + 00.03.32.300
05. Rautenbach Conrad (ZIM) + 00.18.00.100
06. Hirvonen Mikko (FIN) + 00.24.44.500
07. Aigner Andreas (AUS) + 00.25.27.200
08. Villagra Federico (ARG) + 00.25.53.400
09. Al-Attiyah Nasser (QAT) + 00.26.18.300
10. Beltran Sebastian (ARG) + 00.26.33.900

Via | Eurosport.com

  • shares
  • Mail
13 commenti Aggiorna
Ordina: