Campionato Italiano Formula Aci-Csai Abarth con montepremi di 80 mila euro

La Giunta Sportiva dell'Automobile Club d'Italia, nel corso della sua recente riunione romana, ha assunto interessanti decisioni di ordine economico che continuano a mettere i giovani piloti in primo piano. Lo stanziamento previsto nel bilancio 2013, per i premi finali, è pari a 220 mila euro, interamente destinati ai talenti in erba.

Per quanto concerne il Campionato Italiano Formula Aci-Csai Abarth, il montepremi finale della stagione 2013 è di 80 mila euro, così suddivisi: 50 mila di gratifica al vincitore assoluto della serie; 30 mila di premio finale al vincitore Rookie del tricolore.

Non di soli montepremi, però, si è discusso nell'assemblea della Giunta Sportiva dell'Aci. Durante l'incontro, infatti, è stato nominato alla presidenza del Consiglio Direttivo del Gruppo Ufficiali di Gara l'ingegnere Gennaro Pezzella.

Via | Acisportitalia.it

  • shares
  • Mail