Robert Kubica annuncia il piano degli impegni nel Campionato Europeo Rally

Si avvicina la ripresa dell'attività agonistica di Robert Kubica, che entrerà all’opera nel mondo dei rally. Fra gli impegni all’orizzonte ci sono quattro gare del campionato europeo della specialità, compresa la sfida di casa, in Polonia. L’ex pilota di Formula 1, protagonista di un drammatico incidente al Rally Ronde di Andora, che aveva messo a rischio il suo futuro sportivo, affronterà la nuova avventura godendo della sponsorizzazione della compagnia petrolifera Lotos.

Il raggiungimento dell’intesa è stato reso noto nel corso di una conferenza stampa dove Robert ha annunciato il suo programma per la stagione alle porte. Come riporta il sito di Autosport, il vincitore del Gran Premio del Canada 2008 sarà al volante di una Citroen DS3 RRC (Regional Rally Car), assistito alle note dal connazionale Maciek Baran. Saranno quattro gli impegni, il primo dei quali alle Canarie, nel weekend del 23 marzo. Poi la sfida delle Azzorre, il Tour de Corse e il Rally di Polonia.

Queste le parole di Kubica: “Ho un solo obiettivo, quello di imparare. Ho una grande opportunità per costruire una nuova parentesi nel mondo dei rally e voglio sfruttarla al meglio, con grande umiltà e grinta. Sarà bella, in particolare, la mia gara domestica, davanti ai miei tifosi”.

Il pilota di Cracovia ha già completato una giornata di test in Francia, ora affronterà un’altra prova il prossimo lunedì. Come già riferito in altre occasioni, questo non sarà l’unico impegno di Kubica, che torna a tempo pieno nell’universo agonistico, con l’adesione al Campionato del Mondo Rally 2013, dove entrerà all’opera su una Citroen nella categoria WRC2.

Robert ha scelto quindi le gare su strade per il rientro ufficiale nell’universo agonistico, dopo alcune presenze importanti del recente passato. Il polacco guiderà una DS3 RRC (Regional Rally Car) su otto round del calendario WRC di quest'anno.

La prima prova, però, sarà fuori dalla tela iridata, perché Kubica affronterà come appuntamento inaugurale della partnership con il "double chevron" il Rally delle Isole Canarie, terza corsa del campionato europeo della specialità, che per lui sarà una specie di allenamento all’impegno mondiale, dove sbarcherà nella tappa del Portogallo, in un programma complessivo di otto appuntamenti.

Foto | Getty Images (tutti i diritti riservati)

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: