Villeneuve crede che Raikkonen possa diventare campione F1 2013

kimi raikkonen lotus e21 2013

Jacques Villeneuve crede che Kimi Raikkonen possa lottare seriamente per la gloria finale nella stagione agonistica 2013. Il pilota canadese, vincitore con la Williams del Campionato del Mondo di Formula 1 nel 1997, è oggi un opinionista televisivo nell’universo del motorsport. Questo ruolo lo porta ad osservare attentamente le dinamiche del Circus e dei vari protagonisti.

I suoi giudizi meritano dunque rispetto, a prescindere dal punto di vista personale. In una recente uscita, il figlio del mitico Gilles racconta la sua ammirazione per Raikkonen, il cui rientro nel giro non ha deluso le aspettative. Jacques, in un’intervista al giornale francese Auto Hebdo, ha così espresso le sue sensazioni: “Prima della tappa inaugurale di Melbourne avrei detto che il titolo di quest’anno sarebbe stato un fatto privato tra Alonso ed Hamilton. Ora punterei tutto sullo spagnolo della Ferrari e sul finlandese della Lotus”.

kimi raikkonen lotus e21 2013
kimi raikkonen lotus e21 2013
kimi raikkonen lotus e21 2013
kimi raikkonen lotus e21 2013

Kimi –prosegue Villeneuve- è il pilota che si sta distinguendo di più al momento. Le mie sono sensazioni che traggono conforto dal modo in cui lo vedo guidare in pista, specie in gara, dove è sempre fortissimo, anche sul piano della flessibilità e della capacità di amministrare al meglio le gomme, oggi sempre più importanti nel quadro prestazionale complessivo”.

Raikkonen può contare su una buona monoposto, anche se dopo la vittoria in Australia il risultato della Lotus è stato meno fruttuoso in Malesia. James Allison, responsabile tecnico del team di Enstone, evita però di farne un dramma. Ecco le sue parole sulle pagine di Speed Week: “E’ vero, non abbiamo raccolto un buon risultato a Sepang, ma per una serie di circostanze la pista malese non ha mostrato quello che la nostra macchina può fare”.

I due piloti della Lotus sono contenti della monoposto inglese, ma il timore (evidenziato da alcuni) è quello di restare a corto di risorse nel prosieguo del campionato, perdendo il collegamento con il vertice del gruppo.

Allison non teme la prospettiva, come riferisce il sito di F1 SA: “La cosa più costosa è portare la macchina pista, non svilupparla. Abbiamo notato che è relativamente facile per noi trovare promettenti sviluppi in galleria del vento. Nel nostro cappello ci sono tante idee su come far crescere la nostra creatura. Continueremo a lavorare sodo”.

kimi raikkonen lotus e21 2013
kimi raikkonen lotus e21 2013
kimi raikkonen lotus e21 2013
kimi raikkonen lotus e21 2013
kimi raikkonen lotus e21 2013
kimi raikkonen lotus e21 2013
kimi raikkonen lotus e21 2013
kimi raikkonen lotus e21 2013
kimi raikkonen lotus e21 2013
kimi raikkonen lotus e21 2013
kimi raikkonen lotus e21 2013
kimi raikkonen lotus e21 2013
kimi raikkonen lotus e21 2013
kimi raikkonen lotus e21 2013
kimi raikkonen lotus e21 2013

Foto | Getty Images (tutti i diritti riservati)

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: