Sebastian Vettel infastidito dalle polemiche dopo il GP Malesia F1

sebastian vettel red bull 2013

Sebastian Vettel esprime il suo disappunto per la telenovela degli ordini di scuderia, che hanno guadagnato le luci dei riflettori, mettendo in ombra la doppietta della Red Bull nel Gran Premio di Malesia di Formula 1. Il campione del mondo in carica, stanco dei riferimenti ai fatti di Sepang, crede che sia giunto il momento di archiviare la polemica sui giochi di squadra visti in quella sede.

Ricordiamo che nella sfida più recente del calendario agonistico, Vettel ha ignorato le indicazioni del box, superando il compagno di squadra Mark Webber contro le disposizioni impartite dal muretto, che prevedevano il congelamento delle posizioni nella fase finale della gara. La sua condotta ha generato una diffusa censura, alimentando una comprensibile rabbia nel compagno di team e in alcuni manager del gruppo di Milton Keynes. Anche se i mal di pancia non si sono ancora placati, Vettel crede che sia giunto il momento di guardare oltre.

sebastian vettel red bull 2013
sebastian vettel red bull 2013
sebastian vettel red bull 2013
sebastian vettel red bull 2013

Il pilota tedesco, sulle pagine di Autosport, ammette di aver sbagliato nell’ignorare le istruzioni, ma dice pure che la sua condotta è stata animata dal desiderio di vincere, che non ammette deroghe: “Ho chiesto scusa alla squadra subito dopo la bandiera a scacchi, perché non ho rispettato una disposizione dei box. Non c’è davvero molto altro da dire. Ritengo, però, di non dovermi scusare per aver vinto, perché corro in funzione del risultato migliore. Amo le corse e mi piace vincerle. E’ per questo che sono qui”.

Vettel crede che gli attriti interni abbiamo pregiudicato lo splendore del risultato degli scorsi giorni, come emerge chiaramente dalle sue parole sullo stesso magazine: “Purtroppo la gente ha dimenticato l’ottimo lavoro fatto in Malesia, dove abbiamo ottenuto un risultato fantastico”.

sebastian vettel red bull 2013
sebastian vettel red bull 2013
sebastian vettel red bull 2013
sebastian vettel red bull 2013
sebastian vettel red bull 2013
sebastian vettel red bull 2013
sebastian vettel red bull 2013
sebastian vettel red bull 2013

Foto | Getty Images (tutti i diritti riservati)

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: