Gp Cina F1 2013: Montezemolo "Avanti così, ma con i piedi per terra"

Il successo di Fernando Alonso in Cina ha riportato grande entusiasmo in casa Ferrari. Una gara dominata sin dai primi giri ed una vittoria mai messa in discussione, per la gioia di tutti i tifosi del Cavallino e, ovviamente, di Luca Cordero di Montezemolo. “Ero molto fiducioso alla vigilia – ha detto n° 1 di Maranello – e sono molto felice, per Domenicali in particolare, e per tutti gli uomini che hanno lavorato tanto e bene in pista e a Maranello. Si sono meritati la vittoria”.

Un successo che va anche oltre questa singola gara: “Vincere in Cina è motivo di grande soddisfazione per la Ferrari ma anche di grande orgoglio per la tecnologia italiana”. La gioia è ancora maggiore, vedendo quanti tifosi della rossa c’erano sul circuito cinese: “Grazie a loro. E’ stato molto bello vedere così tante bandiere della Ferrari sulle tribune di Shanghai e sentire così tanto entusiasmo qui in Italia”.
Ferrari GP Cina 2013
Ferrari GP Cina 2013
Ferrari GP Cina 2013
Ferrari GP Cina 2013

Montezemolo non vuole però esaltarsi: “Adesso andiamo avanti così, ma con i piedi per terra”. Infatti, non c’è nemmeno troppo tempo per festeggiare, visto che il prossimo weekend è già tempo di tornare in pista, per disputare il Gp del Bahrain. La Ferrari, tornata in piena corsa nella classifica piloti e costruttori, vuole andare subito a caccia del bis, approfittando di una monoposto molto competitiva.

Ferrari GP Cina 2013
Ferrari GP Cina 2013
Ferrari GP Cina 2013
Ferrari GP Cina 2013
Ferrari GP Cina 2013
Ferrari GP Cina 2013
Ferrari GP Cina 2013
Ferrari GP Cina 2013
Ferrari GP Cina 2013
Ferrari GP Cina 2013
Ferrari GP Cina 2013
Ferrari GP Cina 2013
Ferrari GP Cina 2013
Ferrari GP Cina 2013
Ferrari GP Cina 2013
Ferrari GP Cina 2013

  • shares
  • Mail