Theissen: "Kubica non è in lotta per il mondiale piloti"

theissen_mario

Mario Theissen è un manager che guarda le cose con un grande senso del realismo. Per questo il boss della Bmw Sauber esclude che Robert Kubica abbia la possibilità di concorrere al successo nel campionato piloti 2008. Anche se lo svantaggio dal leader Lewis Hamilton è di soli 8 punti, resta tanto lavoro da fare per portarsi al livello dei migliori.

Per il momento il team tedesco vola basso, con un solo (chiaro) obiettivo: "Vogliamo vincere la nostra prima gara quest'anno e poi dal 2009 lottare per il titolo. Abbiamo una tabella di marcia ambiziosa. Sarebbe però irrealistico pensare al mondiale in questa stagione". Parola di Theissen, che sostiene la politica della crescita progressiva: "Da quando abbiamo rilevato la Sauber, abbiamo ottenuto gli obiettivi che ci eravamo prefissati e vogliamo fare un passo alla volta".

Questo perché quando si osa troppo si rischia di cadere e di farsi male. La Bmw vuole invece evitare una simile eventualità. Tra gli obiettivi più immediati della casa bavarese c'è quello di tirare fuori Nick Heidferld dalla situazione delicata che sta vivendo, specie nel rapporto con le gomme. Dice Theissen: "Dobbiamo fare di tutto affinché possa uscire da questo momento difficile al più presto. Sappiamo cosa è in grado di fare, soprattutto quando è sotto pressione: in queste situazioni da il suo meglio".

Via | F1grandprix.it

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: