GP di Montreal, parla Kubica: "vincere è stato fantastico"

Kubica centra la prima storica vittoria personale e della BMWIn una giornata rovinata da incidenti clamorosi e da una pista che ha mostrato il fianco a numerose critiche c'è stato anche lo spazio di un successo tra i ipiù belli e sentiti di questa stagione. E soprattutto stra meritato: Robert Kubica ha fatto il "miracolo" ieri e lo ha fatto nel modo migliore, da dominatore vero.

Il pilota BMW-Sauber ha infatti conquistato una vittoria storica a Montreal - la prima della sua carriera - che ha segnato anche la prima doppietta per la sqaudra e, ciliegina sulla torta, ha regalato al pilota polacco il comando della classifica irridata visto che i suoi diretti antagonisti si sono autoeliminati nel caso di Hamilton/Raikkonen ho avuto una gara difficile se parliamo di Felipe Massa.

Una vittoria bellissima insomma, che conquista ancora più sapore se pensiamo che qui a Montreal 12 mesi fa Robert ebbe un tremendo incidente.

Insomma ce ne è di che gioire a più non posso: "È una grande stagione, vincere è stato eccezionale e fantastico. È stata una grande giornata per il team, per me e per il mio Paese. Ringrazio la Bmw per avermi dato un'auto spettacolare.

Gli ultimi giri sono stati molto difficili e molto pesanti. Dal team mi dicevano di non spingere troppo ma io non pensavo di andare così forte. Sono felice di aver vinto proprio qui dove lo scorso anno avevo avuto un incidente incredibile.

L'obiettivo era di riuscire finalmente a vincere e ci siamo riusciti. Ora siamo primi in classifica, spero di avere il sostegno al 100% da parte della squadra per continuare così".

  • shares
  • Mail
11 commenti Aggiorna
Ordina: