Pilota di rally investe il pubblico e se ne va


Ha dell'incredibile quello che è successo in Chile il weekend scorso e che riportano i nostri colleghi di Crime Blog: come testimonia il video qui sopra, durante il Rally Mobil Valdivia un concorrente in corsa, il pilota di rally Jordi Serón (24 anni), ha perso il controllo della propria vettura, è finito addosso a ben otto spettatori.

A quel punto ha semplicemente rimesso in carreggiata l'auto ed è ripartito a tutta velocità terminando la sua prova come se niente fosse, lasciando alle sue spalle numerosi feriti agonizzanti a terra. Un episodio dal sapore decisamente amaro, e che mette ancora una volta in risalto il fattore sicurezza per il mondo dei rally.

L'errore del pilota ha colpito ben 8 persone, delle quali cinque non destano preoccupazione, mentre per tre, una bimba di 11 anni e due ragazzi di 27 e 28, le condizioni sono più serie.

Ai poliziotti al traguardo che gli hanno chiesto spiegazioni, ha detto candidamente di non essersi accorto di niente, mentre ai giornalisti ha poi detto: “Sono tranquillo. Sono cose che succedono in questo sport. Per ora però preferisco non aggiungere altro”.

In compenso Gonzalo Concha, il presidente della Federazione, ha dichiarato che Serón (anche giocatore della nazionale di rugby) non è nuovo a bravate di questo genere. Ma per fortuna ora oltre ai tribunali della giustizia sportiva, che potrebbero squalificarlo a vita, Jordi Serón dovrà presentarsi anche davanti a quelli penali di Valdivia, con l’accusa di lesioni multiple e omissione di soccorso.

Via | Crime Blog

  • shares
  • Mail
24 commenti Aggiorna
Ordina: