WRC, Mondiale Rally 2013: Ostberg convinto che Ogier sia battibile

Mads Ostberg è convinto nel dire che Sebastien Ogier sia battibile, nonostante il pilota francese della Volkswagen abbia messo all’incasso tre delle quattro gare sin qui disputate, guadagnando un’autorevole leadership nel Campionato del Mondo Rally 2013.

L’unico capace di batterlo, nella sfida di Montecarlo, è stato Sebastien Loeb, il cui impegno con la Citroen è solo a tempo parziale in questa stagione agonistica. Ogier guarda tutti dall’alto, con un vantaggio di 54 punti su Mikko Hirvonen, suo più diretto inseguitore. Ostberg crede però che si possa battere.

Il norvegese ha messo molta pressione sulle spalle dell’interprete di punta della Polo WRC, tirando al massimo la sua Ford Fiesta RS nelle prime tre speciali del Rally del Portogallo, incassando il successo nell’ultima di queste, prima del ritiro per un errore di guida.

Ecco le parole del pilota nordico dell’ovale blu: “Sebastien è battibile. Quello che si è visto nelle prime fasi della sfida più recente del calendario agonistico è la prova di quanto dico. Non ho paura di lui”. Resta il fatto che Ogier ha concretizzato gli sforzi, maturando un altro successo e costringendo i rivali a guardarlo da una distanza ancora maggiore.

Attualmente Ostberg è quarto in classifica conduttori, con settanta punti di ritardo su Ogier. Il suo miglior risultato stagionale è il terzo posto conseguito in Svezia. Questo è l’unico podio al suo attivo, ma la fiducia non manca per il futuro. Mads è infatti convinto di poter fare le cose in modo migliore nei prossimi appuntamenti. Vedremo.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail