IFM: a Brno prima vittoria del rookie Schlagelmilch in gara 2


Prima vittoria in Formula Master per il rookie Harald Schlegelmilch e per il team Trident Racing a Brno. Il ventenne lettone, partito al palo grazie all'inversione della griglia in Gara 2, è stato al comando della gara dal semaforo alla bandiera a scacchi, resistendo per tutti i 19 giri alla pressione di Pablo Sanchez Lopez (Cram Competition).

Il messicano, autore di un'ottima partenza che gli ha consentito di passare Norbert Siedler (ADM Motorsport), non è tuttavia riuscito nell'impresa di sopravanzare anche Schlegelmiclh. Ha quindi chiuso secondo per il primo podio stagionale della Cram Competiton.
L'austriaco Norbert Siedler si è difeso per tutta la gara dagli attacchi degli inseguitori e per la seconda volta in questa stagione ha concluso al terzo posto.

Michael Ammermuller (Iris Project) e Chris van der Drift (JD Motorsport) hanno chiuso rispettivamente quarto e quinto, guadagnando ben tre posti dalle posizioni in griglia. I due hanno portato diversi attacchi a Siedler, dando vita ad una battaglia tanto spettacolare quanto leale.

La classifica odierna vede quindi ai primi cinque posti, piloti di cinque squadre diverse. Sesta piazza per Sergey Afanasiev, compagno di van der Drift in JD Motorsport, seguito al settimo posto da Kasper Andersen (Trident Racing). Primo punto della stagione per il tedesco dell'ISR Tim Sandtler.

Safety car in pista nella prima parte della gara per un incidente che ha coinvolto il pilota della Cram Competition Alberto Costa e i compagni dell'ADM Motorsport Octavio Freitas e Michele Caliendo. Grande soddisfazione in casa Trident Racing anche per la vittorie di Schlegelmilch nella classifica Rookie e della coppia Schlegelmilch - Andersen in quella riservata ai Best Team Mates.

Dopo sei gare, Van der Drift mantiene la leadership della classifica piloti con un margine di quattro punti su Ammermuller.

Qui i risultati di gara 2.

Via | International Formula Master

  • shares
  • Mail