F1: Interlagos, annunciato il piano di rinnovamento dell’autodromo

La città di San Paolo ha risposto alle minacce di Ecclestone: "Investiremo più di 100 milioni di dollari. E' ragionevole arrivare al 2020 con l'accordo".

Le minacce di Bernie Ecclestone hanno fatto breccia in Brasile. Il boss della Formula 1 aveva chiesto i lavori di rinnovamento dell’autodromo di Interlagos, pena l’addio del circus dal paese sudamericano, e da San Paolo è arrivata una risposta positiva. Il sindaco Fernando Haddad ha annunciato il piano di modernizzazione dell’impianto, per un investimento di circa 100 milioni di dollari.

Abbiamo necessità di un contratto a lungo termine – ha spiegato il numero uno della città paulista - perché investiremo più di 100 milioni di dollari e non possiamo farlo senza la sicurezza di un contratto. E’ ragionevole arrivare al 2020 con l’accordo”. Questi lavori interesseranno l’intero tracciato ma, in particolare, si parla della realizzazione di un nuovo paddock tra le curve 3 e 4.

Haddad ha anche comunicato di aver inviato una lettera alla FIA, per assicurare la realizzazione dei lavori. La risposta di Ecclestone è stata positiva: “Ho ricevuto una lettera del sindaco, garantisce che rinnoverà l'intera struttura - ha detto alla Reuters - Sarà una buona cosa, abbiamo aspettato abbastanza a lungo. Se a San Paolo verrà fatto quello che è stato promesso, non avremo bisogno di muoverci”.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail