Lewis Hamilton abbassa i toni? "C'è molta pressione su di me"

Hamilton inziia a subire la pressione
Tre giorni dal GP di Francia, e come da programma inziano le varie dichiarazioni dei piloti sulla prossima tappa del Campionato del Mondo di Formula1. E nonostante siamo abituati a sentirlo molto aggressivo e sicuro di sè nel corso delle interviste, quello che si prepara al GP di Magny Cours è un Lewis Hamilton dai toni decisamente più pacati e forse un poco meno sicuro di sè.

L'inglese della McLaren ha infatti parlato ai microfoni della Bbc ammettendo quanto sia difficile essere sempre un pilota di alto livello. E della sempre maggiore pressione che sente sulle sue spalle: "Lo sport è divertimento, ma c'è tanta pressione. Non riesco a spiegare quanta ne ho sulle mie spalle. E quando non riesci a vincere non ci si sente bene",

E Lewis - che partirà penalizzato di dieci posizioni dopo il tamponamento con Raikkonen ai box di Montreal - la vittoria in Francia dovrà sudarsela tutta.

Ma nonostante la penalizzazione l'inglese vuole tornare al successo: "L'anno scorso non ho vinto, ma mi piace questo circuito. Ho voglia di lavorare con i ragazzi della squadra e spingere forte. C'è una grande atmosfera, c'è voglia di migliorare e non cambierei questo per nulla al mondo".

via | Gazzetta

  • shares
  • Mail
18 commenti Aggiorna
Ordina: