F1, Ferrari non teme la mancanza di gomme nel 2014

Pirelli aspetta la decisione della federazione, dal momento che non è stato ancora firmato un nuovo accordo per la fornitura di gomme per la stagione agonistica 2014 di Formula 1.

L’azienda italiana ha dato la disponibilità a continuare per almeno altre tre stagioni il matrimonio con il Circus, ma la Fia non ha ancora espresso il suo punto di vista.

Il fatto che l’intesa tardi ad arrivare non preoccupa i team. Stefano Domenicali, parlando a nome della Ferrari, esprime la sua serenità sulle pagine di Autosport, come riporta F1 Times: “Una cosa è certa, non ci troveremo senza pneumatici l’anno prossimo. Possiamo stare tranquilli, visto che non torneremo all’epoca dei Flinstone. Presto la faccenda si risolverà”.

Per quanto di mia conoscenza –aggiunge il team principal del “cavallino rampante”- Pirelli ha già manifestato il desiderio di continuare l’avventura nel mondo dei Gran Premi. La soluzione è all’orizzonte, entro un paio di settimane si giungerà alla firma. In nessun campionato motoristico si corre senza gomme”.

Paul Hembery, Direttore Motorsport Pirelli, in tempi recenti aveva manifestato il desiderio di giungere ad un accordo nei primi mesi dell’anno, ma c’è qualche ritardo sulla tabella di marcia: “Abbiamo sempre detto che vediamo la Formula 1 come un progetto a medio termine. Per il bene di tutti, speriamo che l’accordo giunga al più presto. In teoria c'è tempo fino a giugno, ma sarebbe meglio trovare prima l’intesa”.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: